AREA RISERVATA chiudi

  Accedi
FOTO chiudi
Dimensione immagine consigliata [ width = 1000px, height = 290px ]
CANVAS chiudi
forbici

Lipsi è una piccola isola del Dodecanneso situata a est

di Patmos e a nord di Leros.

Fa parte dell'omonimo arcipelago di cui è l'isola più grande

(la sua superficie si estende per

16 km quadrati) e l'unica abitata. Ancora poco turistica, offre paesaggi incontaminati in cui s’incontrano ancora contadini

a dorso di mulo e, fuori dal

piccolo e unico centro abitato, chiesette bianche e azzurre, costruite come ex-voto

dagli isolani.

Le escursioni
Gli isolotti e gli scogli che la circondano sono raggiungibili con escursioni giornaliere in barca.

Il caicco "Margarita", per esempio, parte la mattina dal porto dei pescatori per circumnavigare l'isola e dopo varie soste al largo di scogli più o meno grandi come Makrosinni e Aspronissi, raggiunge le piccole isole di Marathi e Arki dove è possibile pranzare sotto l'ombra dei tamerici, in taverne a conduzione famigliare.

Da non perdere è anche la gita alla vicina isola di Patmos dove San Giovanni l'Evangelista scrisse l'Apocalisse, e dove, nella Chora situata sulla collina
che domina il porto di Scala, è possibile visitare l'imponente monastero di San Giovanni costruito nel 1088 e lo splendido museo allestito al suo interno.

I mezzi di trasporto che collegano Lipsi alle altre isole del Dodecanneso sono giornalieri mentre sull'isola sono a disposizione dei visitatori trasporti pubblici che ogni mezz'ora portano alle spiagge più conosciute e due taxi.

È comunque possibile affittare motorini e biciclette ed è consentito arrivare sull'isola con la propria auto.